ccnl 10 maggio contropaccotto titoloIl rinnovo del ccnl Autoferrotranvieri sottoscritto ieri da cgil, cisl, uil, faisa, ugl appare, immediatamente, come un attacco, se non una dichiarazione di guerra, alla possibilità di far fronte alle necessità economiche prossime venture, di tutti i tranvieri e delle rispettive famiglie.

Leggi tutto...

Comunicato Esselunga titoloÈ ripartita, da tre giorni, la battaglia nei magazzini logistici Esselunga di Biandrate e Pioltello dove diverse centinaia di lavoratori sono entrati nuovamente in lotta.

Cambiano i nomi delle cooperative che gestiscono le lavorazioni, ma permangono le cattive abitudini di inosservanza di diritti e di salari in caduta libera.

Per di più vengono anche intraprese decisioni di licenziamento di lavoratori e delegati iscritti ad altri sindacati che, addirittura, vengono abbandonati dalle loro stesse organizzazioni sindacali(Cisl) ma non dal Sol Cobas e dal resto della meravigliosa comunità operaia, oltre che dalla formidabile fratellanza tra le diverse etnie che operano in Esselunga.

Davvero un grande clima e uno splendido colpo d’occhio quello che sta venendosi a presentare da diversi giorni davanti ai cancelli, con l’unità dei lavoratori di tutte le sigle sindacali. Imperdonabile è l’assenza delle organizzazioni sindacali che, invece di difendere i rispettivi aderenti sono, come spesso avviene, schierati dalla parte dell’azienda, facendo fioccare minacce ai loro aderenti medesimi.

La potente coesione e consonanza tra gli operai dei diversi magazzini e l’enorme portata di questa battaglia che sta crescendo di intensità sta, nello stesso tempo, creando fiducia e consapevolezza della propria forza e non potrà che avere ulteriori, importanti sviluppi nei prossimi giorni.

Inevitabile, ovviamente, anche l’intrecciarsi della lotta in Esselunga con i prossimi scioperi contro tutti i pesanti attacchi a salari e diritti del guerresco governo Draghi.

Milano, 25 aprile 2022                       www.solcobas.org

facebook Logo logo twitter